sabato 27 novembre 2010

Cena fra donne ... e che donne!!

Succede a volte, non spesso quanto vorrei, che alcune giovin donne si ritrovino a cena dalla sottoscritta. Venerdì 25 Novembre è successo. Non è semplice mettere insieme 5 donne super impegnate che lavorano, studiano (qualcuna fa anche tutte e due) e vivono non proprio tutte nello stesso quartiere. Non riusciamo a vederci spessissimo ma quando riusciamo ad organizzarci, le cene sono un successo.
Una volta decisa la data e confermato la presenza di tutte io parto all' attacco del menù. Pochissime volte usciamo preferisco di gran lunga preparare io la cena e invitare tutte a casa. Amo questo aspetto, sono l' unica che convive e quindi metto sempre a disposizione casa, è piccola ma ci permette di fare feste quando ci pare e piace e fare casino fino a tarda notte. Tornando al menù delle cene, cerco sempre di cucinare piatti che prima di tutto piacciano (c'è quella che non mangia pollo, quella che non mangia in rosso, quella niente risotto alla milanese) e che siano semplici da servire.
Per questa volta ho scelto di preparare delle lasagne (con aiuto di mamma in trasferta da me). Non doveva esserci il pomodoro così ho deciso di farne 4 tipi diversi alternando alla besciamella e alla pasta fresca delle verdure e dei condimenti diversi.
1° tipo: con ricotte e spinaci


2° tipo: con pesto e coste verdi











3° tipo: con melanzane

4° tipo: con ricotta e zucchine










La scelta di fare più pietanze da scaldare in forno e si è rivelata vincente. Come dicevo ho amiche molto impegnate e non tutte sono arrivate alla stessa ora: chi alle 19 chi alle 20 e chi alle 21. Abbiamo iniziato a mangiare alle 20 ma quando sono arrivate le ultime i piatti erano ancora pieni e alcune lasagne ancora in forno a scaldare. Così nessuno a dovuto mangiare freddo e riscaldato per la terza volta. Un aspetto che secondo me non va sottovalutato.

Ingredienti e procedimento: per riempire 3 pirofile medie e 1 grande ho fatto 2 litri di besciamella utilizzando 1l. di latte, 100g. di burro e 100g. di farina per litro di besciamella.
In un pentolino metto il burro a sciogliere poi aggiungo la farina passandola in un colino in modo da non formare grumi e per ultimo il latte senza farlo bollire.
Lasciamo a fuoco basso per 10 minuti tenendo mescolato. Per la preparazione degli ingredienti ho tagliato 3 zucchine sottili a rondelle e le ho saltate con una noce di burro, 4 mazzetti di coste e mezzo chilo di spinaci fatti bollire con 2 dita di acqua, mezza melanzana tagliata sottilissima e poi messa su un piatto con del sale per far uscire l' acqua in eccesso.
Ricotta e pesto a portata d mano.

Imburro le pirofile e metto un cucchiaio di besciamella in ognuno per non far incollare le lasagne durante la cottura e poi parto a formare gli strati.
Pasta, besciamella, ingrediente (verdura), ricotta o pesto se richiesto, grana grattuggiato e poi di nuovo pasta e via dicendo.

La preparazione è velocissima e la cottura in forno non richiede più di 10 minuti d' orologio.

Dopo aver mangiato e chiaccherato cercando di ascoltare tutte anche se gli argomenti si accavallavano che era un piacere.. tra matrimonio, innamoramenti vari, lavoro, studio, esami era difficile tenere il filo del discorso. Come di consueto verso le 23.30 ci addendeva il nostro karaoke urlante. (avrei voluto mettere delle foto ma non ci sono fotografie pubblicabili). Se qualcuno dei miei vicini legge il mio Blog chiedo ufficialmente scusa per il baccano che facciamo qualche volta e vi invito alla prossima cena (dovrebbe essere il 14 dicembre). Preparatevi!!

Grazie donne per la serata, anzi damigelle!!!