mercoledì 3 novembre 2010

Clio e le ciglia finte

Questa sera parlerò di: Ciglia finte.
Le adoro, le utilizzo e quasi quasi potrei dire che le colleziono. Amo in particolar modo quelle che la maggior parte delle ragazze non metterebbe mai per uscire. Stravaganti coloratissime, particolari.
Ho iniziato ad interessarmene da quando il mio piccoloChef mi ha regalo il libro di Dita Von Teese(ma di questo perlerò in un altro post). In contemporanea ho scoperto il canale di ClioMakeup che ormai seguo da quasi un anno. Lei è una ragazza italiana che vive a New York e ha fatto della sua passione per il makeup il suo lavoro. Sul canale di youtube registra dei tutorial su diversi argomenti. Ci parla di makeup ma anche della sua vita, della sua città. Insomma per chi fosse interessato questo è il link del suo canale: http://www.youtube.com/user/cliomakeup?blend=1&ob=4.In questi mesi la sua popolarità è cresciuta tantissimo ha pubblicato un libro (che ho) e fra qualche giorno uscirà il secondo (che avrò). Tutto questo per introdurre l' argomento anche perchè anche Clio ne parla e in più fa vedere in pratica come si usano.
Ci sono diversi tipi di ciglia sia ciuffetti che intere. Si applicano con una speciale colla che poi struccandosi va via e di solito si possono riutilizzare se si puliscono e tengono con cura. Ecco quelle che ho in questo momento. Alcune sono di sephora altre di Shu uemura. Non è difficile capire quali sono di uno e quali dell' altro. Queste sono le più belle oltre che costose.Shu uemura

Queste di Sephora. Uso anche quelle della MAC, ottimo compromesso tra qualità e prezzo.

Spero di non avervi annoiato.
Buone prove.