sabato 23 ottobre 2010

Frittata sferizzata

Per chi non ha mai sentito parlare di cucina molecolare il titolo di questo post non avrà alcun significato. Ebbene il grande maestro Ferran Adrià ( Chef de El Bulli) è l' inventore di questa cucina scomposta che parte dalla chimica degli elementi per ricrearli in forme/modi/colori/stati diversi. Si può mangiare un uovo che sa di prosciutto o un aria di basilico, questo e molto altro. Ovviamente non vi sto proponendo una ricetta molecolare al 100%, anche se ho sperimentato ed è davvero molto divertente cucinare e mangiare molecolare, è solo l' idea partita dalla realizzazione di una fotografie che poi si è legata alla ricetta.



Ingredienti:
300 grammi di zucchine
4 uova intere
50 grammi di parmigiano grattugiato
sale e pepe

Preparazione:
Tagliare a rondelle sottili le zucchine e cuocerle con un filo d' olio non bollente. Continuare a girarle, finché prendono colore, poi aggiungere il sale.
Intanto in una terrina, sbattere le uova intere con sale, pepe e parmigiano.
Aggiungere le zucchine rosolate e versare il tutto in una padella con un filo d’olio. Più piccola è la padella, più alta sarà la frittata.
A metà cottura, girare la frittata (...) dall’altra parte, finché non diventa dorata.
Infine, servire.


Bon Appetit.