domenica 19 febbraio 2012

Cucinare in lavastoviglie

Voglio riportarvi un articolo che ho trovato su una rivista qualche settimana fa. Esattamente il numero di Gennaio di Flair, pagina 36.
L' articolo parla di cucina definendola Haute cuisine.
"Qual e' il segreto della bistecca perfetta? Il suo nome e' Roner, uno strumento professionale che utilizza il vapore per cucinare a temperatura controllata." Di solito utilizzato nei ristoranti per cotture lunghe a bassa temperatura. Per esempio cuocere le uova a 65 gradi per 50 minuti ottenendo un uovo perfettamente cotto fuori e morbido dentro.
Alessia Vicari, chef del Gambero Rosso Channel dice che si può riprodurre anche a casa, con la lavastoviglie.
In dettaglio spiega: " basta chiudere bene la carne in un barattolo ermetico con erbe aromatiche e aglio e impostare il lavaggio a 50 gradi. Finito il programma, si passa la bistecca sulla piastra rovente con sale. Cotta a puntino all' interno e croccante fuori. " Questa e' una vera e propria rivoluzione, voi cosa pensate a riguardo? Se volete c'e chi ha già scritto un libro il titolo e' " cucinare in lavastoviglie" scritto da Lisa Casali edizione Gribaudo. Io sono un po' combattuta, non posso provare perché non ho la lavastoviglie ma se qualcuno ha provato e vuole farci sapere se funziona può lasciare un commento qui.