martedì 1 marzo 2011

La moda non di moda

Moda.
Tutti parlano di moda e tendenze. Tutti sono andati ad eventi feste e sfilate. Tutti nei giorni passati hanno sfoggiato tacchi vertiginosi e vestiti appariscenti.
Tutti... tranne me.
Non che non mi piacerebbe partecipare a certi eventi ma ormai ci vanno tutti. In un modo o nell' altro si riesce ad entrare alla festa di quello, all' evento dell' altro all' anteprima o nel backstage di quell' altro ancora.
Sei poi sei una fashion blogger di qualsiasi tipo con o senza meriti non devi neanche chiedere, tappeto rosso e via.
Amo il mondo della moda. Sono un' appassionata. Leggo biografie guardo documentari/ film di stilisti. Colleziono libri che riguardano la moda.
Faccio shopping come tutte noi... Normali.
Esagero con scarpe e borse come tutte. Ma lo devo dire.

Non mi piace chi vuole farci credere di essere come una di noi ma poi non lo è.
Chi di noi ha girato il mondo nella settimana passata? Chi è riuscito a farsi spedire scatoloni di borse e accessori dai vari stilisti?
Tutti possono? o la normalità è qualcos'altro?

La mia Louis Vuitton la Gucci e la Fendi si fanno compagnia nell' armadio, ho un blog e mangio maccarons e proprio per questo posso dire di essere come la maggior parte delle ragazze che leggono il mio blog e tanti altri.

Vorrei ci fosse scritto su alcuni blog: "ero una ragazza come tutte voi e vorrei esserlo ancora ma faccio cose che non tutti possono fare."

I fatti parlano da soli.